Breve storia del cognome Finco

L’origine della famiglia Finco in Italia viene ricondotta alla provincia di Bergamo, dove se ne hanno testimonianze a partire dal XIII secolo. Il cognome è di derivazione Austriaca, da “Fink” cioè Fringuello. La prima traccia del cognome Finco in Veneto risale al 1470 a Padova con Giacobuzzo Finco. Si hanno notizie di Concerie (“Garberie” dal tedesco Gerberei) sull’Altopiano di Asiago a partire dal XV Secolo, e dei Finco a partire dal Secolo successivo, mentre di secoli prima risale l’attività conciaria sotto la Repubblica Serenissima di Venezia. A partire da metà ‘500, nel nobile ramo “Sissa” figurano artigiani, pellettieri ed appunto conciapelli. Ad oggi la tradizione continua…

Chi siamo

Tradizione, Qualità e Affidabilità sono le tre parole che meglio ci descrivono. Con oltre 150 anni di Storia, il gruppo Finco risulta la Conceria a conduzione familiare più longeva d’Italia, essendo giunta alla Sesta generazione. La fondazione della Conceria Bernardo Finco viene ufficialmente attestata al 1865 presso il comune di Gallio (VI) nel suggestivo Altopiano di Asiago, anche se vi sono testimonianze di Concerie sull’Altopiano dall’inizio di 18° secolo. Il Gruppo Finco oggi è attivo sia nel settore della lavorazione che nel commercio di pelli bovine; destinate principalmente ad arredamento, imbottito ed al settore hospitality/ho.re.ca, ma anche a calzatura, accessori in pelle e carrozzeria come after-market. Caratteristica delle produzioni del gruppo sono l’origine esclusivamente Europea del mercato di approvvigionamento e la vocazione alla fascia alta del mercato, da cui la costante ricerca della migliore qualità ad un prezzo competitivo. Ciò si riflette in articoli che per la maggior parte utilizzano pelli in pieno fiore e pura anilina per la produzione dei caratteristici fiori cerati ed oliati, celebri per avere il cosiddetto effetto “pull-up”, molto apprezzato nell’alta fascia. I mercati nei quali opera il gruppo Finco sono principalmente quello Nord Americano, seguito dall’Estremo Oriente e dal mercato Europeo e Nazionale, anche se sono attive operazioni con tutti i continenti.

- Finco s.p.a.

La nostra storia

1865

Documenti ufficiali fanno risalire la fondazione della Conceria Bernardo Finco ad inizio anno nel comune di Gallio (VI), situato nell’Altopiano di Asiago.

1918

La Prima Guerra Mondiale, la Grande Guerra, non risparmia nemmeno Gallio e la Conceria.

1920

La Conceria Bernardo Finco si sposta a valle presso il fiume Brenta nella frazione Campese di Bassano del Grappa (VI).

1946

Dopo la Seconda Guerra Mondiale la Conceria riprende la sua attività come magazzino e pelletteria nel centro di Bassano del Grappa.

1956

Viene inaugurata la sede attuale in frazione San Lazzaro.

2001

Apertura del nuovo magazzino della conceria Finco a Montebello (VI)

2005

140° di attività dell’azienda e inaugurazione dei nuovi capannoni.

2015

150° di attività dell’azienda con cerimonia nell’Altopiano di Asiago. L’azienda si afferma come uno dei leader mondiali nella produzione di cerati ed oliati per arredamento.